logo 

 

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


*********
e Pontefice
Eremita

Calendario

Novembre 2017
DLMMGVS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Frasi scorrevoli

ritratto celestinoLa vita di Pietro Celestino è l’elogio del silenzio. 
Come nel regno dell’arte la qualità di un’opera si misura dalla intensità del silenzio e della meraviglia che risveglia in noi, così è della presenza di Celestino.

Il silenzio materiale è muto, consiste semplicemente nel tacere. La presenza di Celestino conduce decisamente al silenzio interiore, un silenzio che diviene Vita, dove risuona la eco delle voci di quei pochi che, nel deserto quotidiano, hanno molto imparato e hanno parole importanti da dire.

Nel frastuono della odierna babele universale, ognuno è minacciato dal rischio di non trovare più il senso ultimo delle cose. Quel silenzio, allora, si propone ancor oggi come cultura: cultura della interiorità e della profondità. Una cultura fatta di esperienza e accettazione del proprio vuoto, fatta di apertura al “più in là”, di aspirazione al “più in alto”.

E’ certamente necessario il silenzio che proclama – con la vita! – che l’uomo non è soltanto bocca da sfamare, che il mondo non è soltanto un arsenale di strumenti al servizio degli umani deliri o dei terreni bisogni.

Perché il silenzio? Perché in un mondo dove tutto è relativo l’Assoluto esiste! Ma lo si incontra, diviene punto di riferimento ed esperienza essenziale, solo nella misura in cui la vita si trascende dal di dentro.

Celestino invita e accompagna nel viaggio più lungo, quello del ritorno a noi stessi nell’ascolto interiore, dove un misterioso Ospite attende e si lascia incontrare.

Ma solo da chi ha scelto di divenire silenzio.


Copyright © 2017 Associazione San Pietro Celestino