logo 

 

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


*********
e Pontefice
Eremita

Calendario

Novembre 2017
DLMMGVS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Frasi scorrevoli

"Bella", un film che è un inno alla vita

bellaSi tratta di una storia romantica girata nell’arco di 23 giorni per le strade di New York, diretta dal regista messicano Alejandro Monteverde, prodotta da "Metanoiafilms", che vede la presenza dell'attore e produttore messicano Eduardo Verástegui.

Eduardo ha fondato la casa cinematografica insieme agli amici Leo Severino e Alejandro Monteverde, con il fine di "produrre pellicole che non intrattengano solamente il pubblico, ma pellicole che ne tocchino il cuore, ne elevino l'intelletto verso ciò che è buono, bello e vero, verso l'eccellenza". La scelta del nome della casa editrice non è casuale, riflette il percorso spirituale di Eduardo, metanoia significa in greco, "conversione".

Come racconta lui stesso del film: "Una storia d'amore che va al di là delle romanticherie e riguarda un uomo che aveva tutto nella vita o che almeno credeva di avere tutto: denaro, fama, successo e molto ancora ... . E' un film che celebra la vita, che celebra i nostri valori, la nostra cultura, la nostra musica, la nostra cucina e molto altro ancora".

"Dopo 10 anni di carriera mi sono reso conto che mi mancava qualcosa, ma non sapevo cosa fosse. Mi sentivo in un labirinto senza uscita; volevo usare l'uscita di sicurezza ma non sapevo dove si trovasse, mi sentivo vuoto".

Verástegui intende sottolineare che per lui è chiaro "lo scopo della mia vita, della nostra vita. Non sono stato chiamato o non sono nato per essere un attore, non sono stato creato per essere famoso, ricco, ingegnere, medico, di successo. Sono stato chiamato ad essere santo".

La trama
Il film racconta la storia di José, un promettente giocatore di calcio messicano, che per circostanze tragiche smette di giocare a calcio e si ritira a fare il cuoco nel ristorante del fratello adottivo. Qui conosce Nina che lavora nello stesso ristorante, ma viene licenziata perché non andava al lavoro a causa della gravidanza.
Nina, essendo sola, senza alcun sostegno familiare e senza lavoro, è decisa ad interrompere la gravidanza. Ecco che José non condividendo la sua scelta, le resta accanto facendole sentire la sua presenza e il suo sostegno in tutto ciò che gli è possibile. Le loro giovani vite s’intrecciano in una serie di dialoghi intensi e stupendi flashback.
Difficile non restare emotivamente coinvolti nel racconto, anche se non vengono mai pronunciate parole come: Dio, aborto, difesa della vita ecc., ma inquadrature, sguardi e silenzi dicono molto di più.


Bella - di Alejandro Monteverde

Regia: Alejandro Gomez Monteverde
Cast: Eduardo Verástegui, Tammy Blanchard
Paese: America 2010
Genere: Drammatico - Romantico


Copyright © 2017 Associazione San Pietro Celestino