sulmona4Fu fondata ai piedi del monte Morrone da Fra Pietro nel 1259 con la costruzione di una Chiesa dedicata a Santa Maria. Tra il 1268 e il 1285, Pietro edificò la nuova chiesa dedicata allo Spirito Santo con annesso monastero. Dal 1293 divenne sede dell’abate generale della Congregazione.

Casa madre dell’Ordine, ebbe nei secoli una fiorente scuola di lettere e di filosofia.
Abbellita nel 500 subì importanti lavori di restauro a seguito del terremoto del 1706.

Soppresso nel 1807 l’Ordine dei Celestini, l’edificio ebbe varie destinazioni.
Di pregio, il settecentesco portale e la chiesa con la seicentesca facciata. Molto belli l’organo barocco, il coro ligneo, gli affreschi del 400, riproducenti scene della vita di Gesù, opera di Giovanni da Sulmona.

Informazioni aggiuntive